Ellade Photo
Eleonora Racca fotografa Cuneo

Tag: fotografo matrimoni cuneo

Sposarsi ai tempi del CoronaVirus (il mio primo Matrimonio Covid-19)

Sposarsi ai tempi del coronavirus: ne vale la pena?
E’ stata la domanda che ho ricevuto più spesso durante le ultime settimane.

Ore trascorse al telefono con le future spose del 2020 in continua cerca di consigli e conforto. La risposta che ho dato è stata, semplicemente, che non lo sapevo. Come avrei potuto dire che “sarebbe andato tutto bene” se nemmeno io, in fondo, ne ero certa?
Di tutti i matrimoni che avrei dovuto fotografare quest’anno, la maggior parte ha deciso di non rischiare. Alcune coppie hanno rimandato a questo autunno, altre direttamente al 2021.

Ci sono poi gli sposi che, come Natascia e Samuel, hanno deciso di provarci lo stesso.

Si sono sposati il 31 maggio 2020, in pieno periodo della cosiddetta “fase due”. Un matrimonio intimo e semplice, il loro, perchè ad ottobre sperano di poter comunque festeggiare con tutte le persone a cui tengono.
Insieme agli sposi i genitori, i testimoni e il regalo più atteso: la nascita del loro primo figlio.

Cosa cambia in un matrimonio durante il CoronaVirus?
Per me questo è stato il primo matrimonio in era Covid-19, il primo della mia stagione matrimoniale.
L’ansia da prestazione, la stessa che mi ha sempre accompagnato prima di ogni cerimonia, era presente anche questa volta. Non importa quante persone ci sarebbero state o la modalità con cui si sarebbe svolto il matrimonio, per me si trattava di dover fotografare uno dei momenti più importanti nella vita di due persone.

Perciò non importa se sono state indossate mascherine perchè, ve lo assicuro, l’emozione percepita nell’aria era la stessa di ogni matrimonio a cui sono stata.

Forse sposarsi ai tempi del Coronavirus significa rendersi conto che in un matrimonio, in fondo, contano le persone che scegliamo di avere al nostro fianco: i legami, quelli veri e autentici. Questo momento ci ha reso più consapevoli di ciò che conta davvero. Delle piccole cose. Di tutti quei momenti che, in fondo, valgono la pena di essere vissuti.

Il matrimonio post Covid-19 di Natascia è Samuel si è svolto presso il comune di Narzole (CN), che ha permesso agli sposi di togliere la mascherina durante il rito civile.

COME LAVORO DURANTE I MATRIMONI

Quello del fotografo del matrimonio è un ruolo fondamentale.
Ha la responsabilità di raccontare uno dei momenti più importanti nella vita di una coppia e per tale motivo diventa, solo per quel giorno, una delle persone che sarà più vicina agli sposi.
Io non credo che il fotografo debba essere una figura “invisibile”, anzi, credo che se così fosse non potrebbe mai realmente entrare nella storia che sta raccontando.
E allora io non mi vergogno a dire che spesso e volentieri mi emoziono mentre ascolto le promesse di matrimonio, sporgo un fazzolettino ad una sposa che non vuole rovinarsi il trucco dal pianto e stringo amicizia con i testimoni.

Il mio servizio fotografico matrimoniale non può ritenersi completo a meno che non sia con il mio secondo fotografo e fidanzato Simone. Lui può vedere ciò che vedo io, con un altro punto di vista. Conosce il mio stile e, di conseguenza, completa la visione totale di un momento. Spesso sa dove andare prima ancora che io glielo dica e questo, credetemi, è fondamentale quando dobbiamo dividerci in momenti come la celebrazione in chiesa. Inoltre, fotografare l’amore con la persona di cui sei innamorata rende tutto più soddisfacente e significativo. Insieme abbiamo, inoltre, un agenzia di comunicazione e social media marketing di nome Stay Awake Lab.

Nei miei scatti non vedrete mai delle pose forzate, perché desidero poter imprimere per sempre l’emozione vissuta in quell’esatto momento. Quello che voglio instaurare con le coppie che fotografo è un rapporto di confidenza e fiducia, questo significa che prima del matrimonio voglio concentrarmi su che cosa amano, su chi sono, in modo da poter far trasparire tutti questi piccoli dettagli in una foto che sarà per loro significativa.
Una volta terminato il Matrimonio, sarò con voi per affiancarvi nello scegliere l’album e le foto che più vi rappresentano. Nel pacchetto che vi verrà consegnato non troverete delle semplici fotografie, ma dei veri e propri ricordi racchiusi in foto digitali (post-prodotte secondo il mio punto di vista e consegnate in un cofanetto personalizzato) e album stampati provenienti dalle migliori editorie della zona.

Insieme agli sposi mi piace seguire alcuni passaggi fondamentali:

  • Ci possiamo incontrare per la prima volta presso il mio studio a Savigliano (CN) o attraverso una videochiamata, in modo da conoscervi e potervi presentare i servizi che propongo.
  • Sarà un piacere potervi aiutare nella scelta e consigliarvi la soluzione che più vi possa rappresentare e accontentare
  • Vorrei potervi incontrare nei mesi precedenti al matrimonio, per poter studiare preventivamente le foto che scatterò (anche in caso di imprevisti per maltempo) e per definire gli ultimi dettagli
  • Ogni coppia potrà inoltre scegliere di effettuare il servizio di engagement insieme a me. E’ la soluzione ideale per chi ha poca dimestichezza con la macchina fotografica, perchè permette di prepararsi alle foto del grande giorno nel modo più naturale possibile.
  • Il giorno del matrimonio sarò a vostra disposizione per qualsiasi vostra esigenza. A seconda delle vostre richieste, sarà mia discrezione farmi affiancare da un secondo fotografo.
  • Riceverete le foto in formato digitale entro 6 mesi dal giorno del vostro matrimonio
  • Vi consegnerò il prodotto finito (album) entro 8 mesi dalla vostra scelta.

Scegliere il proprio fotografo di nozze è una delle scelte più importanti della vostra vita. Leggete le opinioni di chi ha scelto di avermi come fotografa cliccando QUI.
Per ricevere maggiori informazioni sui servizi fotografici matrimoniali potete guardare alcuni miei lavori cliccando QUI, oppure contattarmi senza impegno cliccando QUI